Archive for the ‘Mongiuffi Melia’ Category

Mongiuffi, giornata sui problemi della vista

marzo 13, 2008

Grande affluenza per la giornata della prevenzione dei problemi della vista organizzata dall’amministrazione comunale di Mongiuffi Melia, in collaborazione con il Consiglio Regionale Siciliano dell’Unione Italiana dei ciechi e degli ipovedenti di Catania, nell’ambito della campagna di prevenzione della cecità evitabile. Infatti mediante l’utilizzo di una Unità Mobile Oftalmica dotata della più moderna attrezzatura in campo oculistico sono stati effettuati screening oculistici gratuiti ai numerosi cittadini, fra bambini, giovani ed anziani. Le visite sono state eseguite dalla dottoressa Annalisa Anastasi di Avola che si è avvalsa della collaborazione di Antonio Fichera, responsabile dell’Unità Mobile Oftalmica fornita dalla Uic di Catania. Al lavoro, vista l’alta affluenza di cittadini, anche il corpo di polizia municipale del Comune, coordinato dal comandante Salvatore Mazzullo. L’assessore al turismo Cosimo Barra ha ribadito l’importanza di tali iniziative volte alla prevenzione e salvaguardia di un bene così importante quale la vista ed ha espresso un sentito ringraziamento al presidente del Uic di Catania, avv. Giuseppe Castronovo, alla dott.ssa Trischitta, responsabile del coordinamento delle giornate di prevenzione, a Antonino Fichera, responsabile dell’unità mobile oftalmica, ed alla dottoressa Annalisa Anastasi. “Vorrei ricordare – ha concluso l’assessore Barra – che il prossimo 18 marzo sempre a Mongiuffi Melia vi sarà un’altra campagna di prevenzione che riguarderà l’apparato uditivo”.

Fonte Tele90

Annunci

Curcuruto si ricandida

febbraio 18, 2008

Mongiuffi Melia – È ufficiale: Salvatore Curcuruto si ricandida. C’erano pochi dubbi, ma la maggioranza di Mongiuffi Melia non aveva ancora sancito l’investitura. Il gruppo si è adesso riunito e ha invitato il giovane Curcuruto a dichiarare la propria disponibilità a ripresentarsi all’elettorato. Il primo cittadino ha prima voluto sapere se tutti fossero sicuri della scelta o se qualcuno avesse altri nomi da proporre, ma nessuno se l’è sentita di cercare alternative. Confermato quindi il candidato a sindaco, la maggioranza ha voluto verificare le intenzioni di tutti i suoi componenti. Anche in questo caso, non ci sono state sorprese: assessori e consiglieri hanno dichiarato di credere ancora nel progetto, e tutti si sono detti pronti a candidarsi nuovamente. Naturalmente, non si è ancora parlato di cariche. È chiaro però che, a parte alcuni «spostamenti», non ci potranno essere grosse novità, visto che, per ottenere un ricambio, qualcuno dovrebbe essere lasciato fuori. Non si potranno quindi accogliere le richieste di quanti si sono avvicinati all’amministrazione e gradirebbero farne parte attiva. A meno che non si sfrutti un escamotage.

Un’altra lista per prendere anche la minoranza?
Il gruppo ha infatti constatato che, a tutt’oggi, l’opposizione non ha ancora individuato un candidato a sindaco, né ha presentato un progetto per proporsi agli elettori. Così, qualcuno ha lanciato un’idea: dalla stessa maggioranza potrebbe venire fuori pure una lista alternativa, che punti a occupare i banchi della minoranza. Una decisione in tal senso non è stata ancora presa, ma tutti si sono impegnati a valutare la proposta e a discuterne nel corso della prossima riunione. Se si decidesse di votare ad aprile, infatti, l’opposizione potrebbe trovarsi spiazzata e la maggioranza vorrebbe approfittarne.

 Fonte Comunemio