Sulle tracce di Salvatore Quasimodo

Sulle tracce di Salvatore Quasimodo nel parco letterario ‘La terra impareggiabile’, il progetto nato dall’idea di Alessandro Quasimodo, unico erede vivente dello scrittore, che ha inteso così riunire coloro che hanno contributo a divulgare le opere del celebre premio Nobel in Sicilia. La finalità, in particolare, è quella di far rivivere la poesia nei luoghi dove nacque l’ispirazione: Modica, città natale di Quasimodo, Roccalumera, luogo d’origine della sua famiglia, a cui sono collegate nel filo di una memoria lirica Messina, Tindari, le Eolie, Siracusa, l’Anapo con Pantalica e Agrigento.

Il Parco ha sede nella casa museo intitolata a Quasimodo arricchita dalla ‘Quasimodoteca’ sita nella piazza principale della città: un percorso scenograficamente articolato attraverso pannelli che consentono una virtuale immersione nella poesia. Nella ‘Quasimodoteca’ è possibile reperire attraverso sistemi multimediali, come il sito http://www.quasimodo.it, tutte le opere di e su Quasimodo. Ulteriore tappa per conoscere ed apprezzare l’opera dell’autore è rappresentata dall’altra struttura stabile sita nella Torre Saracena di Roccalumera, presso Taormina.

Fonte Adkronos

Annunci

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: