Lancio del polo tecnologico per le enegie innovative

Giovedì 27 Marzo, alle ore 9,30, nel contenitore culturale della chiesa di Santa Maria Alemanna, si terrà la conferenza per il “Lancio del Polo Tecnologico per le Energie Innovative”, progetto finanziato con fondi strutturali europei e promosso dal Comune di Messina, capofila PIT12, e dai 15 comuni del PIT 22, localizzati nella fascia tirrenica della provincia di Messina. L’incontro sarà introdotto dal Commissario Regionale Comune di Messina, Gaspare Sinatra, e da Franco Pitrone, Soggetto Coordinatore PIT 22. Ad aprire i lavori sarà l’ing. Carmelo Ricciardi, responsabile PIR Polo Tecnologico per le Energie Innovative, mentre le relazioni saranno svolte dall’arch. Benedetto La Macchia, coordinatore tecnico PIR Polo Tecnologico per le Energie Innovative; dall’ing. Gaetano Cacciola, Direttore CNR-ITAE; dal prof. Michele Limosani, direttore ILO dell’Università di Messina e dall’ing. Venerando Lo Conti, Commissario straordinario Consorzio ASI di Messina. I lavori saranno chiusi dal dottor Raffaele Bonanno, dell’Assessorato Regionale Cooperazione Commercio Artigianato e Pesca – Dipartimento Cooperazione. Il Polo Tecnologico per le Energie Innovative, il cui progetto complessivo è in fase di attuazione, intende favorire la nascita, la crescita e l’insediamento di imprese operanti nel settore delle energie rinnovabili all’interno di un’area localizzata nella provincia di Messina, dotata di servizi di supporto tecnologico, scientifico e manageriale. I potenziali investitori nazionali ed internazionali che appoggeranno il progetto potranno così avvalersi di un sistema integrato di opportunità e vantaggi localizzativi, tra cui la presenza dell’Istituto di ricerca nazionale di riferimento nel settore delle nuove tecnologie energetiche CNR-ITAE, dell’Università degli Studi di Messina con più di 1.100 ricercatori e oltre 1.500 laureati annui in materie scientifiche, e la localizzazione sul territorio di PMI operanti nel settore laterizio e dei materiali di costruzione in grado di orientarsi verso nuovi materiali “bio” per l’edilizia. Completano lo scenario dei vantaggi la disponibilità di grandi aree e di ingenti finanziamenti agevolati nei prossimi anni in Sicilia per lo sviluppo d’impresa e per la ricerca tecnologica per circa 2,8 miliardi di euro, un mercato regionale in rapido sviluppo nella produzione di energia innovativa. Il Polo Tecnologico per le Energie Innovative è un Progetto di medio lungo periodo promosso attualmente a potenziali investitori nazionali ed internazionali anche attraverso road show. Un Piano Strategico di Azione, finalizzato a definire strategie, linee programmatiche e azioni di sviluppo dell’area connesse alla realizzazione del Polo, consentirà di inquadrare il Progetto all’interno di un più ampio piano di sviluppo locale, in sinergia con attività complementari che ne rafforzeranno il ruolo e amplieranno la portata. Le aziende interessate e motivate al Progetto saranno invitate alla “Rassegna Internazionale delle Tecnologie legate alle Fonti Energetiche Rinnovabili”, organizzata per il 26, 27 e 28 giugno presso la Fiera di Messina, occasione di scambi e confronti sulle tematiche legate all’energia da fonti rinnovabili e spunto per creare nuove opportunità sul territorio e di valorizzazione delle filiere locali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: